Tutti PAZZI per il Black Friday

black-friday-madness

Nell’ultimo decennio molte tradizioni e feste per lo più del mondo anglosassone stanno entrando sempre più nella nostra amata Italia; dopo Halloween anche il Black Friday sta dilagando nella penisola.

In particolare con tale termine si indica negli USA il giorno successivo al Giorno del ringraziamento e come tradizione vuole dà inizio ufficialmente alla stagione dello shopping natalizio, con ingenti masse di persone che si recano nei vari store fisici causando spesso affollamenti che partono già dalla sera prima.

In questo giorno, da molti aspettato, è possibile assistere alle più svariate e folli offerte (proprio delle “americanate”) su migliaia di prodotti, partendo da smartphone, computer, televisori, fino ad arrivare a capi firmati; tutto ciò non solo acquistabile online ma anche nei veri e propri negozi di informatica/elettronica e di moda.

Inutile sottolineare la sempre più presente e dominante posizione che ricopre il servizio Amazon; il gigante di Seattle come ben saprete garantisce sempre offerte lampo tutto l’anno e sconti davvero allettanti su una vasta gamma di prodotti, e senza alcun dubbio anche oggi si è dimostrato uno tra i primi store online presi d’assalto.

Queste offerte sono una grandissima occasione per dare un tocco in più al proprio guardaroba , (io ad esempio ho acquistato un paio di scarpe a metà prezzo) ma anche qualora sia arrivato il momento di cambiare il “vecchio” smartphone.

Ricordo inoltre che è possibile anche cogliere l’occasione del lunedì successivo al Black Friday,ovvero il cosiddetto Cyber Monday qualora foste interessati a prodotti elettronici.

É un dato di fatto ormai che paesi come gli Stati Uniti, pionieri di queste tradizioni (per lo più commerciali), stanno influenzando molto il Vecchio Continente europeo (e non solo), ma credo faccia parte di quel gran concetto definito come  globalizzazione economica-culturale (con i suoi pro e contro).

Soffermandosi sul vero ed effettivo  concetto che sottende questo evento, ovvero il risparmio quasi elevato a livelli compulsivi, mi chiedo se sarà veramente l’utilità e necessità che determineranno l’acquisto, o solo il risparmio che l’individuo coglie?

 

The Omniescent

 

Annunci

2 pensieri riguardo “Tutti PAZZI per il Black Friday

  1. Guarda secondo me, non è nient’altro che uno dei modi come gli altri per poterci spingere in degli acquisti pazzi, possibilmente con lo stesso prezzo, se non rigonfiato.
    SALDI !!!

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...